Ripristinare e correggere Windows Update

Ripristinare e correggere Windows Update

Nel corso dell'esperienza dell'utente, può capitare che Windows Update possa "incepparsi" e restituire un errore ogni qualvolta si provi ad installare un aggiornamento di sistema.

Un possibile rimedio a questo problema è ripristinare i componenti di Windows Update.

Per fare ciò, aprire il Prompt dei Comandi di Windows in modalità Amministratore ed eseguire, uno alla volta, i seguenti comandi:

1.1 Interrompere il servizio di Windows Update:

net stop wuauserv

1.2 Interrompere il servizio di crittografia

net stop cryptSvc

1.3 Interrompere il servizio di trasferimento intelligente in background

net start bits

1.4 Interrompere il servizio di Windows Installer

net stop msiserver

Successivamente, bisognerà rinominare le seguenti cartelle, per permettere il download dei nuovi files di aggiornamento:

2.1 Rinominare SoftwareDistribution

ren C:\Windows\SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old

2.2 Rinominare Catroot2

ren C:\Windows\System32\catroot2 Catroot2.old

Infine, riavviare i servizi precedentemente interrotti:

3.1 Riavviare il servizio di Windows Update:

net start wuauserv

3.2 Riavviare il servizio di crittografia

net start cryptSvc

3.3 Riavviare il servizio di trasferimento intelligente in background

net start bits

3.4 Riavviare il servizio di Windows Installer

net start msiserver

4. Riavviare Windows


Letture interessanti:

Mostra i Commenti