Abilitare il login ROOT via SSH

Abilitare il login ROOT via SSH

Chi usa SSH avrà sicuramente notato che effettuare un login da ROOT non è possibile, in quanto la console restituirà Accesso Negato.
Per abilitare l'utenza di ROOT nella shell SSH, ci si deve recare nella path /etc/ssh/ e si deve modificare il file sshd_config.

cd /etc/ssh/
sudo vim sshd_config

Scendendo nel file, si troverà la sezione Authentication. Si deve trovare la riga che contiene la stringa "PermitRootLogin".
(La riga potrebbe essere commentata, in quel caso, si deve rimuovere il carattere "#" per togliere il commento)
Dopo la stringa "PermitRootLogin" ci dovrà essere scritto "yes".
La sintassi della riga "PermitRootLogin" dovrà essere così (le altre righe possono variare in base alla distribuzione):

[...]
# Authentication: LoginGraceTime 2m PermitRootLogin yesStrictModes yes MaxAuthTries 6 MaxSessions 10
[...]

Dopo che si è salvato il file, si dovrà riavviare il servizio sshd.

sudo service sshd restart

Se dovesse dare errore, probabilmente il servizio ssh non è stato attivato.
Su Kali Linux, per esempio, il servizio ssh non è attivato all'avvio, quindi bisognerà sempre avviarlo, invece di riavviarlo.
Per avviare il servizio c'è la sintassi:

sudo service sshd start
Mostra i Commenti